Dare al tuo gatto un bagno delle pulci

Pubblicato Classificato come A proposito di pulci, Trattamenti antipulci per gatti

Anche se il pensiero di fare il bagno a un gatto non è per i deboli di cuore, a volte è necessario svolgere proprio questo compito. Se il tuo gatto ha le pulci, potrebbe non essere sufficiente applicare solo un antipulci topico, come Frontline, che va tra le scapole. Per infestazioni da pulci particolarmente gravi, è necessario utilizzare uno shampoo antipulci.

Ehilà! Questo sito è supportato dai lettori e guadagniamo commissioni se acquisti prodotti dai rivenditori dopo aver fatto clic su un collegamento dal nostro sito.

Quando fai il bagno al tuo gatto, assicurati che la vasca sia piena di due o tre pollici di acqua calda prima di portare il gatto in bagno. Il rumore dell'acqua che scorre, per non parlare dell'acqua che scorre, potrebbe spaventare il tuo gatto. Questo farà sì che il tuo gatto si difenda e ti lascerà con tagli grandi come artigli sugli avambracci. Una volta che l'acqua del bagno è stata fatta scorrere, metti delicatamente il tuo gatto nella vasca. Sarà senza dubbio il panico, motivo per cui questo è un lavoro per due persone: una per tenere il gatto nell'acqua e un'altra per strofinare lo shampoo sulla sua pelliccia.

Fare un bagno delle pulci è sicuramente un lavoro per due persone, soprattutto se il tuo gatto non è abituato a farsi il bagno.

Affinché lo shampoo antipulci sia efficace, deve essere applicato molto bene. Assicurati di strofinare lo shampoo fino in fondo nel pelo del tuo gatto, fino alla pelle, per uccidere eventuali uova o larve delle pulci che potrebbero aver fatto una casa lì. Dopo che lo shampoo è stato applicato, lascialo agire per un minuto o due per dare alle sostanze chimiche nello shampoo più tempo per agire. Quindi, inizia a sciacquare con cura il tuo gatto usando tazze di acqua tiepida. Fai attenzione a non far entrare lo shampoo negli occhi del tuo gatto e sii eccessivamente accurato durante il risciacquo. I gatti si leccheranno da soli una volta che li avrai liberati dopo il bagno e non vuoi che il tuo animale domestico ingerisca shampoo persistente.

CC Immagine per gentile concessione di mikael altemark su Flickr

Una volta che il tuo gatto è completamente risciacquato, mettilo al centro di un grande asciugamano asciutto e strofinalo energicamente per asciugarlo il più possibile. Il tuo gatto probabilmente apprezzerà questa parte, dal momento che richiede un'attenzione in più. Non appena l'acqua in eccesso viene asciugata, lascia che il gatto esca dal bagno. Va bene se sembra ancora un po' umido.

Gli shampoo antipulci sono medicati e uccidono le pulci in qualsiasi fase. Tuttavia, poiché l'efficacia svanisce nel processo di risciacquo, devi comunque adottare altre misure per garantire che le pulci che vivono nel tuo tappeto e in tutta la casa non saltino semplicemente sul gatto subito dopo il bagno.

Inoltre, assicurati che lo shampoo antipulci che usi sia progettato per i gatti. Ci sono diversi tipi sul mercato e quelli pensati solo per i cani non funzioneranno altrettanto (se non del tutto) sui gatti. Una combinazione di uno shampoo antipulci, se combinata con altre misure antipulci, sarà molto efficace per liberare l'intera casa da questi parassiti.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.